Antoniano apre le porte - grazie a tutti

Lo scorso sabato via Guinizelli si è trasformata in un vero e proprio ristorante a cielo aperto in cui la grande famiglia di Antoniano ha aperto le sue porte al pubblico scendendo in strada a servire i pasti per tutta la cittadinanza e gli ospiti della Mensa Padre Ernesto. Da ormai due anni l’Antoniano apparecchia la strada e invade Via Guinizelli per sostenere Operazione Pane, la campagna di Antoniano onlus dedicata alla mensa “Padre Ernesto” e alle mense francescane d’Italia. 

Nel 2019 abbiamo garantito oltre 1400 pasti per la rete di mense di Antoniano. Grazie a tutte le persone che hanno partecipato siamo riusciti a garantire circa 400 pasti in più rispetto al 2018.

La festa di strada è stata realizzata grazie all’Unione Cuochi Bolognesi e al Dipartimento Solidarietà Emergenza della Federazione Italiana Cuochi, che in maniera totalmente volontaria hanno cucinato e preparato da mangiare per tutte le persone che sono venute sabato.

Un grazie speciale va anche alla rete di oltre 20 partner che ci hanno donato tutti gli alimenti permettendoci di destinare tutto il ricavato ad Operazione Pane. Se Antoniano può organizzare una giornata come questa senza sostenere alcun costo, è solo grazie al loro impegno e al loro sostegno. Scopri qui tutti i nostri partner.

La festa di strada chiude anche la Settimana Unipol 2019, che per il terzo anno consecutivo garantisce la distribuzione di circa 6.000 pasti e la presenza di volontari aziendali nella rete di mense francescane promossa da Antoniano in tutta Italia.

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…