Il Pasto è il primo passo - 27 Maggio 2015

Un'esperienza che cambia

Da circa 6 mesi ho iniziato a fare volontariato alla mensa dell'Antoniano. Ero a messa quando il parroco disse che cercavano volontari per fare questo tipo di attività. Inizialmente, non ero del tutto convinto, poi ho deciso di mettermi in gioco e ho chiamato. Non immaginavo che quella chiamata avrebbe cambiato in gran parte la mia vita.

In questi mesi ho vissuto tantissime esperienze e condiviso moltissimo con gli ospiti, gli operatori e gli altri volontari ed è stato bello vedere come con la collaborazione di tutti nasce un lavoro di squadra. Quando lo racconto ad amici, o comunque ad altri fuori dall’Antoniano, mi sento spesso dire “chi te lo fa fare?” e forse prima lo pensavo anch’io.

Proprio da questo ho capito cosa è cambiato in me e penso che un po’ di volontariato sarebbe utile a tutti, perché quando esci a fine turno, con tantissime emozioni addosso, non sei la stessa persona che è entrata, e sicuramente “chi te lo fa fare” è l’ultima domanda che ti fai uscendo da quella che ormai è diventata una nuova famiglia.

Giulio

     

condividi:
POST RELATED

ABOUT THE BLOGGER

Ho 24 anni. Sono studente in Giurisprudenza e sono appassionato di calcio. Da 6 mesi ho iniziato la mia esperienza come volontario in Antoniano. Due volte alla settimana servo in mensa e aiuto nelle attività legate alla sala d’accoglienza.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…