Il Pasto è il primo passo - 07 Aprile 2016

Una bella opportunità

C’è un bellissimo gruppo quest’anno al nostro laboratorio di Inglese avanzato dei Laboratori Migranti. Un gruppo composto da persone di diversi paesi e condizioni di vita. C’è chi è studente, chi è qui per il progetto Erasmus, chi è in pensione, chi è rifugiato politico, chi lavora.

Ma voglio parlarvi di una persona: Peter.

Peter è un rifugiato nigeriano, ha 28 anni e nella vita vive alcune difficoltà quotidiane legate alla sua condizione di migrante rifugiato. Al nostro corso, però, riesce ad avere un riscatto sociale, è il primo della classe!

Per questo durante la settimana Peter non vede l’ora che sia martedì per riuscire ad esprimere il suo talento nelle lingue, infatti parla anche il francese.

Ho chiesto a Peter di raccontarmi questa sua esperienza, e voglio condividere con voi la sua testimonianza:

"Il corso è molto bello, molto buono, perché ti illumina riguardo diverse 'way of speeking' ed errori che potresti commettere in inglese. L’insegnante Miki è davvero brava e simpatica e questo aiuta molto. Anche la classe è composta da un bel gruppo di persone. Sarebbe bello se un giorno ci fosse possibilità di avere un certificato di riconoscimento per questo corso, sarebbe utile per il lavoro. Questo corso in generale mi sta aiutando perché piano piano corregge i miei errori nella lingua inglese che difficilmente uno si accorge di fare quando parla con gli altri. Vi ringrazio molto per questa bella opportunità!"

 

Tommaso

condividi:
POST RELATED

ABOUT THE BLOGGER

Sono Tommaso Carturan, ho 28 anni e vengo da Latina. Sono antropologo e cantautore. Sono ideatore del gruppo Arte Migrante che realizza attività di incontro e spettacolo di tipo interculturale e artistico con migranti e senza dimora. Arte  Migrante è presente nelle città di Bologna Modena e Torino. A Bologna coordino i Laboratori Migranti, progetto ideato e realizzato insieme ad Antoniano onlus da Febbraio 2015.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…