Povertà: i 4 passi - 08 Luglio 2015

Il caldo non dà tregua?
Piccoli consigli per far finta di niente

Che caldo! Un caldo soffocante, quasi non si respira.
È arrivata la settimana più calda dell’estate.
Bologna è ferma nel sole, tra passanti che stancamente si dirigono a far la spesa e lente ruote di bicicletta che colorano le strade, spezzando l’aria.
Neanche una nuvola di passaggio a darci una speranza.
La temperatura è alta anche qui ad Antoniano, dove i nostri volontari non si fermano mai e gli operatori continuano i loro colloqui e incontri quotidiani.
È caldo dentro e fuori.
Il lavoro di fare del bene non diminuisce neanche quando il termometro arriva a segnare 40 gradi.
 
Con qualche accorgimento però è possibile combattere il caldo e fare almeno il tentativo di mantenere la mente fresca, anche per i nostri ospiti, pur non avendo sempre una casa dove stare e rinfrescarsi.
 
Ecco alcuni consigli da seguire:
  1. Primo: non stare al sole nelle ore più calde, ripararsi in posti all’ombra o in spazi al chiuso ventilati. Per questo la nostra struttura rimane aperta dalle 9 del mattino, per dare uno spazio a chi altrimenti non saprebbe dove andare.
  2. Secondo: rinfrescarsi più volte al giorno, soprattutto bagnando viso, nuca e braccia. Se possibile porre un panno bagnato sulla nuca.
  3. Terzo: portiamo il fresco anche a tavola! Mangiare tanta frutta e verdura, aiuta sicuramente, insieme ad una dose giornaliera adeguata di acqua.  Alla nostra mensa abbiamo potenziato la distribuzione di frutta di stagione, per garantire un maggior apporto di vitamine e di liquidi.
Le notizie meteorologiche sono però rincuoranti, nei prossimi giorni la situazione dovrebbe migliorare. Speriamo!
 
Iole
condividi:
POST RELATED

ABOUT THE BLOGGER

Mi chiamo Iole, sono laureata in Organizzazione e Gestione dell’impresa culturale. Sono appassionata di storia, letteratura e teatro. Mi piacciono i numeri primi.    

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…