Bilancio sociale - 30 Luglio 2015

Da sessant’anni, gli stessi valori,
le stesse speranze, nuove sfide

L’Antoniano nasce nel 1954. Da allora siamo cresciuti, ogni anno sempre di più.

Cresciamo insieme ai nostri ospiti, nelle speranze, nelle aspirazioni. Cresciamo insieme ai bambini con disabilità che al Centro Antoniano Insieme imparano a parlare, a vestirsi da soli e cresciamo insieme ai genitori che imparano a gestire le loro fragilità.

Crescono i bambini del Mozambico, perché nascono sani nelle Case Ninna Mamma e alla loro crescita possono finalmente assistere le loro mamme che ricevono le cure adeguate per sopravvivere al parto.

Crescono i nostri volontari e insieme a loro crescono i nostri impegni, i progetti e i servizi.

La possibilità di crescere è il servizio migliore che una realtà come Antoniano possa offrire e a cui possa partecipare, ieri, oggi e domani, sempre a servizio del prossimo.

Ce lo ricorda anche Papa Francesco, invitandoci ad alimentare sempre l’amore verso il nostro prossimo: “Ogni giorno siamo chiamati tutti a diventare una «carezza di Dio» per quelli che forse hanno dimenticato le prime carezze, che forse mai nella vita hanno sentito una carezza

Quello che leggerete è il report annuale che racconta proprio il nostro impegno per le persone in difficoltà, cresciuto nel tempo.

Sperando sia per voi una piacevole lettura, vi saluto con un fraterno Pace e bene,


Fr. Alessandro Caspoli, ofm
Direttore Antoniano di Bologna
condividi:
POST RELATED

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…