Povertà: i 4 passi - 18 Luglio 2017

Ripartire da...

Stamattina leggendo il giornale ho visto che oggi è la Giornata Nazionale del paesaggio e se intendiamo il paesaggio in senso lato, non solo quello ambientale ma anche quello artistico e culturale che influenza il nostro modo di leggere e vivere la realtà, c'è una cosa che mi ha molto colpito quando ho visto il video di quanto è accaduto a Palermo: purtroppo anch'io ho visto quel video, non ho avuto le forze di non farlo.

La cosa che mi ha colpito è che la persona bruciata viva non viveva per strada o su una panchina come dagli articoli di giornale si poteva intuire, ma dormiva sotto al portico del convento che lo sosteneva.

Sembra non esserci differenza, ma per me c’è: penso che sia da lì che bisogna ripartire per lavorare efficacemente e positivamente nel contrasto al fenomeno delle persone che vivono o finiscono o rischiano di finire per strada.

Ripartire dai portici cosce di mamma Bologna come cantava Guccini, e che noi conosciamo bene per il loro significato di protezione, accoglienza, riparo che sanno dare alle persone fragili e indifese.

Ripartire dai Centri di Ascolto, ripartire dai colloqui, ripartire dalle relazioni di aiuto con le persone per andare oltre al semplice pasto, oltre alla sportina, oltre al posto letto.

Ripartire da quei posti di accoglienza e di ascolto come il centro d'ascolto di Antoniano per dare risposte efficaci e far sì che più nessuno vivi per strada, mangi nelle mense pubbliche, dorma nei dormitori.

Questo sarebbe un gran risultato.
 

condividi:
POST RELATED

ABOUT THE BLOGGER

Alessandro, 29 anni, lavoro in Antoniano come coordinatore del Centro d'Ascolto. Mi sono laureato in Scienze Politiche e ho ottenuto un Master in Fundraising per il Non Profit. Ho iniziato a lavorare a 22 anni nel Terzo Settore: credo fermamente che solo attraverso il potenziamento del Non Profit si possa vivere in una società più equa, libera e felice! Il lavoro è un diritto, se fatto cooperando con e per le persone che vivono ai margini diventa anche una risorsa per la collettività!  

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Privacy

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…