Povertà: i 4 passi - 20 Gennaio 2016

Filippo Porcelli e Antoniano onlus per SetUp

Inaugura venerdì 29 gennaio, alle 18.30, presso la Basilica di San Bartolomeo, in Strada Maggiore 4, la personale di Filippo PorcelliPrayers – Holy Art a Frame Jamming”,  inserita tra gli eventi di SetUp Plus / SetUp Contemporary Art Fair 2016.

La mostra, che continua nei giorni di Arte Fiera fino a domenica 31 gennaio (apertura dalle 16 alle 23),  sarà introdotta da Milena Naldi, storico dell’arte e presidente Quartiere san Vitale, nonché curatrice della stessa, e da Fr. Alessandro Caspoli, direttore dell’Antoniano di Bologna, alla cui mensa verrà devoluto parte del ricavato della vendita delle opere, che sarà possibile acquistare per tutto il 2016.

In questo modo, Filippo Porcelli ha scelto di sostenere l’impegno quotidiano di Antoniano onlus nel garantire a chi è in condizioni di disagio un numero significativo di pasti, e nel sostenere gli ospiti ad intraprendere percorsi di reinserimento e autonomia.

La mostra si tiene – non a caso – negli spazi suggestivi della Basilica di San Bartolomeo, nel cuore di Bologna: nell’anno del Giubileo della Misericordia, infatti, con i Prayers Filippo Porcelli riflette su Arte e Sacro partendo dal cinema e dall’arte come un grande repertorio del vedere.

Ancora una volta, il regista e autore di programmi televisivi come il cult Blob, che nel tempo ha costruito un linguaggio originale e innovativo sull'utilizzo creativo dei materiali di repertorio ottenendo importanti riconoscimenti in Italia e all’estero, col suo metodo riesce a ricostruire l’immaginario di un’epoca stabilendo collegamenti tra l’individuale e il collettivo per stimolare e attivare sguardi inediti nel tentativo di trovare nuovi percorsi di narrazione e di lettura del presente. 

condividi:
POST RELATED

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…